Massimiliano Fanni Canelles | TEDxUdine

Massimiliano Fanni Canelles è un medico specializzato in Medicina Interna e in Nefrologia e dal 2016 è responsabile clinico del CAD di Nefrologia e Dialisi dell’Ospedale di Cividale del Friuli. Dal 2007 è Presidente del Progetto Mielina Italiano che si occupa di malattie neurologiche rare. È saggista politico, nonché docente all’università di Bologna nel Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali. È giornalista e direttore del mensile SocialNews, rivista di geopolitica e sociale a patrocinio Segretariato Sociale RAI. È fondatore e presidente di @uxilia onlus e di Auxilia Foundation, enti specializzati nella cooperazione e nella diplomazia internazionale. Esperto in materia di conflitti e profondo conoscitore dell’Islam e delle delicate dinamiche dei rapporti di potere, da oltre vent’anni è impegnato in prima persona, negli aiuti umanitari e come intermediario fra le parti nei Paesi in guerra in Medio Oriente e Asia. È spesso ospite di convegni, dibattiti e trasmissioni televisive italiane e internazionali.

IL TALK DI MASSIMILIANO FANNI CANELLES

Si immagini un’organizzazione dove il modello gerarchico lascia il posto a un modello orizzontale, dove lo stile di leadership è distribuito. Si immagini che la massimizzazione del profitto non abbia valore, se non è accompagnata dalla volontà di coltivare tutte le dimensioni dell’umano: emozionale, culturale e spirituale. E che tutto questo sia possibile tramite l’applicazione della Gamification. Impiegando il gioco come feedback, stimolo e gratificazione ma soprattutto come elemento di leggerezza determinante per ogni percorso. Si immagini ora che tutto questo esista davvero e sia applicato in sanità. Il centro CAD di Nefrologia e Dialisi dell’Ospedale di Cividale del Friuli è il simbolo di questo modello organizzativo denominato teal. L’intero complesso teorico-pratico dà vita a un percorso affascinante e replicabile, con straordinari effetti in termini di produttività e qualità di vita sia per il personale sia per gli utenti del servizio sanitario. Un esempio di come possa esistere Camelot nella realtà di oggi.