Vai al contenuto

Un TEDxUdineStudio inedito registrato sopra un albero

Il racconto della registrazione del talk TEDxUdineStudio di Andrea Maroè, realizzato tra i rami della quercia monumentale di Sterpo (UD).

A metà di questa estate caldissima, scorrendo le colonne del quotidiano locale, scopro che Andrea Maroè – tree climber friulano e molto conosciuto in regione – era appena tornato da una spedizione di quattro mesi nella Foresta Amazzonica. Un viaggio che aveva molteplici obiettivi, tra i quali raccogliere preziosi dati da inviare a due Università italiane.

Collegare Andrea a un talk TEDxUdineStudio è stato un attimo, quale occasione perfetta per raccontare il motivo della sua ultima spedizione. E soprattutto immaginarlo e costruirlo al di sopra di un albero. Avremmo vinto questa sfida? Poteva essere fatto?

Dopo un rapido confronto con Beatrice e Marco di Oround – il nostro prezioso partner video che ci assiste nelle riprese – ho capito che ce l’avremmo fatto e sarebbe stata un’esperienza bellissima!

Contattato Andrea, spiegata la mia idea di come avrei voluto strutturare il suo racconto e raccolto il suo entusiasmo, abbiamo cominciato a lavorare alla stesura del suo talk e del messaggio da lanciare al mondo: cosa è veramente una foresta antica, che biodiversità nasconde e quanto sia importante salvarla dai tagli legali e illegali che vengono perpetrati. Un vero e proprio Ottavo Continente da salvaguardare.

Sopra un albero, ma quale? Andrea ne propone uno significativo, il più vecchio del Friuli, tra i più antichi d’Italia e tra quelli più grandi: la quercia di Sterpo in provincia di Udine. Un albero maestoso, elegante, cavo all’interno da poterci passare e salire (l’ingresso alla base ricorda la tana del Bianconiglio!), ubicato in una proprietà privata e per la quale ringraziamo la signora Armanda Venier e la sua famiglia per averci dato l’opportunità di accedere.

tedxudinestudio
tedxudinestudio

Sapevamo che non sarebbe stato facile registrare un talk da lassù ma non pensavamo così! Solo per la preparazione e la spiegazione di come salire in sicurezza a me, Beatrice e Marco, ci sono volute quasi tre ore: sembra facile, ma imparare ad usare l’imbragatura di sicurezza non è così banale. Non bastava solo la difficoltà nell’uso dell’attrezzatura, a farci compagnia tra i rami c’era anche un nido di calabroni, che noi abbiamo cercato di non disturbare. Insomma, una vera e propria avventura! Ma siamo stati bravi, nessun incidente.

Alcuni video del backstage: il momento del lancio del piombino per fissare le corde e la risalita di Andrea sull’albero.

Come racconta Andrea nel suo talk, una cosa è arrampicarsi tra le tranquille fronde di una quercia friulana e una cosa è farla all’interno di un ecosistema selvaggio, costituito da condizioni atmosferiche spesso proibitive, insetti ed animali che non desiderano essere disturbati dalla presenza dell’uomo. Io per esempio ho passato tre giorni d’inferno perché mi sono portata a casa una quindicina di beccate di tafano nelle gambe (per chi ha già subito tale tortura, sa di cosa parlo!), ed eravamo nella calma pianura friulana…

Ecco il talk TEDxUdineStudio di Andrea Maroè:

Al termine del talk ho intervistato Andrea:

andrea maroe tedxudinestudio

TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO?
CONDIVIDILO!

SFOGLIA GLI ALTRI ARTICOLI

Consapevolezza TEDxUdine - Damiano Cantone

Consapevolmente inconsapevoli

Quanto siamo realmente consapevoli di noi e della società in cui viviamo? E quanto siamo consapevoli della nostra realtà, delle emozioni, delle relazioni, dell’incapacità di

Leggi Tutto »